La siepe

No Comments

Cosa resta dei piovaschi alla terra


– a loro appartengo –


che poi si spengono sotto i rami inclinati
del verde e del secco

per riaccendersi al volere del cielo

e torna la siepe
al suo infinito
senza averlo mai perso

© ore 7,30

Condividi su:

Lascia un commento